Quando il cicloturismo è gourmet capisce il buon latte

ciclo-turismo_recensioneAlcuni giorni fa il sito web www.cicloturismo.piemonte.it ha pubblicato un percorso che partendo dal centro di Racconigi raggiunge Carmagnola passando per il Bosco di Merlino a Caramagna, la Borgata Oia di Racconigi, l’Abbazia di Casanova. E poi per Borgo Cornalese, Carignano e il borgo rurale Tetti Cavalloni.

Ma è a Villastellone la tappa d’obbligo, per una visita della nostra gelateria!

Il tour, denominato “2 Ruote 2 Regge – percorso Sapori” parla della nostra produzione con toni più che lusinghieri:

È ora di una sosta e nel centro di Villastellone c’è quello che fa per te. Una piazza e a due passi dalla piazza la Gelateria Contadina. Ti consigliamo di assaggiare questo gelato, mentre lo gusti potrai capire la storia di Claudia, della sua famiglia e della Cascina Roseleto. La loro scelta – coraggiosa – è stata quella di tornare a produrre il latte come si produceva una volta. Niente mangime per le mucche, solo erba e fieno. Costa di più, il latte prodotto da ciascuna mucca è circa la metà…ma lo senti il gusto di questo gelato?

Ci complimentiamo con i ciclo-redattori per aver afferrato appieno il senso del nostro fare.

A ben rivederci allora nella nostra gelateria!

Per leggere la descrizione integrale del percorso clicca qui!

Claudia Masera

Villastellone, 3 novembre 2016

About Author: Claudia Masera

DSCN1170RidWMCRIl valore dell'erba (e del buon fieno polifita)

È importante che i prati contengano almeno quattro diversi tipi di essenze foraggere (graminacee e leguminose).. Di prossima pubblicazione!